27
Tue, Feb

Negli ultimi cinquant’anni, nella Chiesa cattolica, l’amore per la Bibbia è cresciuto in tanti modi: sono cambiate la preghiera, la catechesi, la liturgia. Eppure, non si è ancora affermata pienamente tra i credenti la familiarità con la Bibbia.

Probabilmente è stato proprio questo il motivo che ha spinto Papa Francesco a suggerire, al termine dell’anno giubilare della misericordia, che la Chiesa intera dedicasse una domenica a questo inesauribile tesoro: «Sarebbe opportuno che ogni comunità, in una domenica dell’Anno liturgico, potesse rinnovare l’impegno per la diffusione, la conoscenza e l’approfondimento della Sacra Scrittura: una domenica dedicata interamente alla Parola di Dio, per comprendere l’inesauribile ricchezza che proviene da quel dialogo costante di Dio con il suo popolo» (Misericordia et misera 7).

La Comunità Sant’Egidio, fondata da Andrea Riccardi, e la Società San Paolo, fondata dal Beato Giacomo Alberione, coinvolgendo diverse diocesi in Italia e nel mondo, stanno cercando di dare un primo volto concreto a tale desiderio. La data scelta è quella dell'ultima domenica di settembre (quest'anno il 24), prossima alla festa di San Girolamo.

Per aiutare la Chiesa a rimanere discepola di quella Parola che da sempre è «viva ed efficace».


Sussidio

12345678

Sussidio - Domenica della Parola 2018

Agenda Paolina

February 27, 2024

Feria (viola)
S. Gregorio di Narek, abate e dottore della Chiesa (è consentita la commemorazione)
Is 1,10.16-20; Sal 49; Mt 23,1-12

February 27, 2024

* FSP: 1950 a Roma, Divin Maestro (Italia).

February 27, 2024SSP: D. Savino Marandola (2013) - D. Luigino Melotto (2015) • FSP: Sr. Genoveffa Sandri (1986) - Sr. Enrica Tacconi (1999) - Sr. M. Anunciacion Hernandez Zendejas (2015) - Sr. M. Giustina Ishii (2022) - Sr. Pierangela Usai (2023) • PD: Sr. M. Domenica Abbate (1973) - Sr. M. Cleta Taricco (2015) - Sr. M. Auxilia Beltrán Urrea (2021) - Sr. M. Marta Bonvecchi (2021) - Sr. M. Angela Robles Contreras (2023) • IGS: D. Luigi Sbaizero (1981) - D. Gualfardo Innocenzi (2018) • IMSA: M. Antonietta Scarso (2008) • ISF: Roberto García (1997) - Salvatore Fara (2023).

Thoughts

February 27, 2024

Se il Signore ha promesso, se egli ha comandato di pregare, ci vuole esaudire, dunque; ci vuole ascoltare. E se egli stesso ci ha insegnato a domandare... è segno che ci vuole ascoltare, che ci ha preparato le grazie, le grazie per tutti. Allora: pregare con ferma fiducia (APD56, 122).

February 27, 2024

Si el Señor ha prometido, si ha mandado orar, es que quiere oírnos, pues; quiere escucharnos. Y si él mismo nos enseñó a pedir... es señal de que nos quiere escuchar, que nos tiene preparadas gracias, gracias para todos. Entonces debemos rezar con firme confianza (APD56, 122).

February 27, 2024

If the Lord has promised, if he has commanded to pray, he therefore wants to hear us; he wants to listen to us. And if he himself taught us to ask ... it is a sign that he wants to listen to us, that he has prepared graces for us, graces for everyone. Then: pray with firm trust (APD56, 122).