04
Sun, Dec

Tre recenti iniziative bibliche del Centro Biblico Italia hanno accompagnato le ultime settimane, tutte caratterizzate dall’attenzione ai sensi.

La prima, nella cornice del Centro Culturale San Paolo di Vicenza, ha offerto un percorso teorico-pratico in quattro serate nel mondo della cucina biblica. Come scrive sr. Federica Cacciavillani che ha coordinato l’iniziativa: «Pane, carne, erbe, vino hanno favorito una rilettura biblica attraversando temi come la coltivazione della terra, l’integrazione sociale di persone svantaggiate, il gusto del buono e del bello che rende migliori le vite attraversate dalla fragilità. E grazie allo chef Toni Pigatto, le degustazioni sono sempre state la splendida conclusione di serate che, come ha detto uno dei partecipanti, “hanno alimentato la mente, il cuore, il corpo e lo spirito!”».

La seconda, realizzata in collaborazione con il Centro Culturale San Paolo di Bari, ha approfondito il tema del viaggio con due ospiti di spicco - padre Ermes Ronchi e la prof.ssa Marina Marcolini - commentando quei passaggi del Vangelo di Marco che segnalano gli spostamenti di Gesù nella sua terra natia. Il Vangelo si è rivelato come un libro di strade e di vento in cui Gesù ha interpellato e si è lasciato interpellare da vari incontri. Più di 250 persone hanno partecipato alle tre catechesi ripercorrendo quel viaggio di libertà che ha condotto i passi del Cristo fino ai piedi del Golgota e da lì oltre il sepolcro.

La terza iniziativa, coordinata dalla comunità di Cinisello Balsamo (Mi), si svolgerà la prossima settimana nelle parrocchie di Lainate (Mi): un’intera settimana biblica dedicata ai sensi delle Scritture, ricca di momenti formativi, iniziative culturali, momenti celebrativi.

Tre iniziative, tre comunità, tre diverse aree geografiche d’Italia… tutte accomunate dall’unica Parola capace di dialogare con tutti i sensi dell’uomo.

Cammino di Gesù RonchiLainate Settimana BIBLICA 2018

Agenda Paolina

December 03, 2022

Memoria di S. Francesco Saverio, sacerdote (bianco)
Is 30,19-21.23-26; Sal 146; Mt 9,35-38–10,1.6-8

December 03, 2022

* Nessun evento particolare.

December 03, 2022

SSP: D. Antonio Gratilli (1993) - D. Eugenio Fornasari (2017) • FSP: Sr. Alexandrina Crivelli (2005) - Sr. M. Gloria Hounau (2007) - Sr. Piermaria Guglielmaci (2015) - Sr. M. Gerarda Cruz (2019) • PD: Sr. M. Domenica Fujiwara (2005) - Sr. M. Chiarina Pastorino (2009) • IMSA: Renata Vicini (1971) • ISF: Aurelio Facchini (2006).

Thoughts

December 03, 2022

Raccomando la carità. Siate liete, serene e servizievoli le une per le altre. La carità è come la calce, che tiene uniti i mattoni, ma se non c’è il fondamento, l’edificio cade (PrP I, 134).

December 03, 2022

O recomiendo la caridad. Sed recíprocamente alegres, apacibles y serviciales. La caridad es como la cal que mantiene unidos los ladrillos; pero si no hay fundamento, el edificio cae (PrP I, 134).

December 03, 2022

I recommend charity. Be happy, serene and helpful to one another. Charity is like the cement that holds the bricks together, but if there is no foundation, the building falls down (PrP I, 134).