05
Mar, Jul

Typography

Alle ore 5.00 (ora locale) di ieri, sabato 2 aprile 2022, è deceduto presso l’Unidade de Cuidados Integrados “Naturidade” di Laveiras (Caxias - Portogallo), a causa di un tumore,

DON JOSÉ BENTO BERNARDO DUARTE NUNES
88 anni di età, 73 di vita paolina, 66 di professione, 58 di sacerdozio

Un confratello che ha dato molto alla missione paolina, disponibile nelle diverse necessità e soprattutto amante del lavoro. A questo tratto va aggiunta la sua capacità di coltivare rapporti di amicizia, anche se apparentemente schivo e di poche parole.

La vita apostolica di don José Bento è caratterizzata dai molti anni trascorsi in libreria a Lisbona (1969-1999), ma anche dal suo impegno nell’ammini­strazione come Economo regionale (1999-2002 e 2020-2022) e per la direzione di Familia Cristã (1967-1969). Come superiore di comunità sapeva prendersi cura dei confratelli, ad Apelação (1992-1999 e 2017-2018) e a Lisbona (2005-2008), ma anche quando è stato Consigliere regionale e ultimamente Vicario regionale, in due periodi: dal 2005 al 2008 e dal 2017 al 2022. Per un breve periodo è stato Maestro degli juniores e responsabile dei Cooperatori Paolini.

Sono le parole di don Silvio Sassi, Superiore generale, scritte in occasione del 50° anniversario dell’Ordinazione presbiterale, durante l’Anno della fede, a evidenziare tutto il bene compiuto da questo nostro confratello: «A nome della Congregazione ti ringrazio di cuore per la disponibilità e generosità, ma soprattutto sia il Signore a ricompensarti con abbondanti grazie e consolazioni».

Don José Bento è nato il 14 giugno 1933 ad Alcaria (Provincia di Fundão), al centro del Portogallo, da mamma Julieta Nunes Duarte e papà Antonio Bento, genitori di cinque figli, tre dei quali donati alla Famiglia Paolina: don José Bento, don Antonio, anch’egli Paolino deceduto nel 2017, e suor Julieta, Pia Discepola del Divin Maestro.

Il 13 settembre 1948 entra nella comunità di Lisbona, dove, qualche anno dopo e precisamente il 7 settembre 1954, inizia il Noviziato e l’anno successivo, l’8 settembre, emette la prima Professione religiosa assumendo il nome di Bernardo. Viene trasferito a Roma per gli studi di teologia e l’8 settembre 1960 rinnova in perpetuo i Voti religiosi; il 7 luglio 1963 è ordinato Presbitero per l’imposizione delle mani di mons. Ettore Cunial. Doveva partire come missionario per il Congo, almeno questa era la proposta fattagli da don Luigi Damaso Zanoni, ma ritornò in Portogallo, viste le molte necessità di questa nostra Circoscrizione.

Già da tempo don José Bento soffriva di un tumore alla pelle che ultimamente è andato in metastasi. Dopo alcune operazioni avvenute negli ultimi mesi, era ospite presso la casa di cura “Naturidade” a Laveiras (Caxias), dove ieri ci ha lasciato per il Cielo.

Il Divin Maestro accompagni al Padre questo nostro fratello, e tutto il bene che egli ha vissuto rimanga per l’eternità. In questo tempo liturgico nel quale ci prepariamo alla ormai prossima Pasqua del Signore, rinnoviamo la nostra fede nel Cristo che con la sua Risurrezione ci fa creature nuove, apostoli rinnovati. Anche don José Bento interceda presso il Signore per il nostro prossimo Capitolo generale.

 

Roma, 3 aprile 2022                                     

Don Domenico Soliman, ssp
Segretario generale


 

I funerali saranno celebrati domani lunedì 4 aprile, alle ore 10.30, nella Cappella Divin Maestro della nostra Comunità di Apelação. La salma sarà tumulata nel Cimitero di Apelação. 

I Superiori di Circoscrizione informino le loro comunità per i suffragi prescritti (Cost. 65 e 65.1).


  pdf ITA (244 KB) pdf ESP (99 KB) folder ENG

Agenda Paolina

05 Julio 2022

Feria (verde)
S. Antonio Maria Zaccaria, sacerdote
Os 8,4-7.11-13; Sal 113B; Mt 9,32-38

05 Julio 2022

* SSP: 1948 in Vaticano - 1997 a Mérida (Messico).

05 Julio 2022

SSP: D. Domenico Valente (1988) - D. Roberto Mozzachiodi (2002) - Fr. Massimo Comarin (2016) • FSP: Sr. M. Elisa Rios (1990) - Sr. M. Giovanna Morbini (2008) - Sr. Angela Magri (2010) - Sr. Elisabetta Franco (2018) • PD: Sr. M. Paula Anselmo (2000) - Sr. M. Adelaide Messina (2013) • IGS: D. Mario Fogagnolo (1988) • IMSA: Epifania Lo Nigro (2008) • ISF: Ada Barria (2007) - Luigi Tisbi (2009).

Pensamentos

05 Julio 2022

Il Tabernacolo è la fonte dell’acqua della vita eterna. Ma perché la luce divina, perché la forza, la grazia giunga alle anime nostre, bisogna che noi ci accostiamo a questa fonte. Far diversamente sarebbe come voler acqua senza aprire il rubinetto, pretendere che la lampadina illumini senza girare l’interruttore (PrP I, 105).

05 Julio 2022

El Sagrario es la fuente del agua de la vida eterna. Mas para que la luz divina, la fuerza, la gracia llegue a nuestras almas, es necesario que nos acerquemos a esta fuente. Hacer diversamente sería como querer agua sin abrir el grifo, pretender que la bombilla ilumine sin dar el interruptor (PrP I, 105).

05 Julio 2022

The Tabernacle is the source of the water of eternal life. But in order for the divine light, for strength and grace to reach our souls, we must approach this source. To do otherwise would be like wanting water without turning on the tap, expecting the light bulb to shine without turning on the switch (PrP I, 105).