28
Jue, Oct

Typography

Le comunità di Casa generalizia e Canonico Chiesa sabato 3 ottobre hanno festeggiato il 25° anniversario di ordinazione sacerdotale di don Domenico Soliman, attuale Postulatore generale della Famiglia Paolina. Durante la celebrazione eucaristica celebrata nella Sottocripta del Santuario “Regina Apostolorum” alla tomba del Beato Giacomo Alberione don Domenico ha ripercorso nell’emozione generale i suoi anni di sacerdozio paolino e le tappe apostoliche che ne hanno segnato il cammino. «Penso che le parole di Gesù “Io sono venuto perché abbiano la vita e l’abbiano in abbondanza” (Gv 10,10), lette 25 anni fa durante la mia prima Messa, abbiano un sapore nuovo per me oggi» ha spiegato. «Questo è il senso del ministero di Gesù…. e Lui desidera operare in questo modo anche nel mio ministero. Egli cerca persone disponibili ad accoglierlo come l’autore della vita nuova, sovrabbondante… Mi ha fatto dono di vivere il ministero vivendo di relazioni apostoliche e mostrandomi come essere ministro della comunione». La festa è proseguita nel giardino di Casa generalizia con un pranzo in allegria, coronato da un ottimo churrasco.