28
Thu, Oct

Typography

Da più parti mi giungono richieste di chiarimento in merito all’identità e al servizio affidati al referente locale del Centro Biblico San Paolo. Si tratta di aspetti delineati dallo Statuto del Centro Biblico stesso ma sui quali forse è bene soffermarsi brevemente.

Il profilo del referente locale viene delineato all’art. 3.3. Il referente di Circoscrizione è

un Paolino nominato dal Superiore circoscrizionale con il consenso del suo Consiglio, su presentazione del Direttore generale dell’Apostolato (cf. SdA.M 236.6). La sede locale del Centro gli sarà indicata dal Superiore o Delegato di Circoscrizione. Egli deve essere inserito nell’organigramma apostolico circoscrizionale in dipendenza dal Direttore generale dell’apostolato, assicurando piena collaborazione al Direttore editoriale.

Si tratta quindi di una figura pienamente inserita nella realtà apostolica della Circoscrizione, a cui contribuisce con una partecipazione attiva e propositiva, collaborando con il Direttore editoriale (DE) per ciò che riguarda la produzione biblica, nella cornice di un’animazione biblica più ampia, le cui priorità vengono assegnate dal Direttore generale dell’apostolato (DGA). Tale animazione non riguarda solo l’aspetto editoriale, ma tutte le cinque aree in cui è scandito il Progetto di Pastorale biblica congregazionale: editoriale, formativa, pastorale, spirituale ed ecclesiale.

Attualmente i referenti locali hanno ruoli molto diversi tra loro: in alcuni casi il referente coincide con il Superiore di Circoscrizione (Colombia, Francia, Stati Uniti, Venezuela…), in altri è una figura diversa, con compiti vari, ma sempre legati alla pastorale biblica, in tutte le sue dimensioni. È importante sottolineare un aspetto: il referente del Centro Biblico San Paolo non è il “direttore” di una struttura o di un ramo apostolico in più (il Centro Biblico non è pensato come una “struttura”), ma è colui che rende vivo, su diversi fronti (editoriale, formativo, pastorale, spirituale ed ecclesiale) l’apostolato biblico della Circoscrizione.

Quali quindi le sue competenze? Esse sono precisate nell’art. 3.3.1 dello Statuto e vengono sintetizzate in due punti:

  1. Collaborare con la Direzione generale dell’apostolato, in sinergia con la Direzione editoriale, perché nel Progetto apostolico circoscrizionale si tenga presente il Progetto di Pastorale biblica congregazionale, dando la dovuta attenzione alle iniziative bibliche, centro della nostra missione.
  2. Seguire e coordinare le iniziative bibliche della Circoscrizione, aiutando a concretizzare i progetti di animazione e formazione biblica, tenendone informato il Coordinatore internazionale.

Tre aspetti meritano di essere richiamati: 1. Il referente del Centro Biblico non è un “battitore libero”: collabora e dipende dal DGA a cui fanno capo tutte le realtà apostoliche della Circoscrizione, per coordinare insieme a lui il servizio biblico della stessa: non può, pertanto, ignorare ciò che, in ambito biblico, viene realizzato dalla Circoscrizione. 2. Il referente ha una sua magna carta che è il Progetto di Pastorale biblica congregazionale, documento ufficiale approvato dal CTIA e confermato dal Governo Generale: è suo compito aiutare il DGA dell’apostolato perché tale Progetto sia tenuto presente quando si delineano i diversi aspetti del Progetto apostolico di Circoscrizione. 3. Il referente è invitato a tener vivo lo scambio con il Coordinatore internazionale, in modo che le iniziative di una Circoscrizione possano essere da stimolo per le altre, in uno scambio fecondo di idee e proposte, che trova la sua prima “cassa di risonanza” sul sito sobicain.org realizzato proprio a tale scopo.

Appuntamenti come l’Anno Biblico di Famiglia Paolina, il mese della Bibbia (settembre), la Domenica della Parola di Dio, la solennità di Gesù Maestro e molti altri appuntamenti locali (come il Festival biblico, il Quiz biblico…) sono occasioni preziose che lo vedono in prima linea e che dovrebbero far palpitare il Centro Biblico locale di quella vitalità di cui la Parola è piena.  

Agenda Paolina

October 28, 2021

Festa dei Ss. Simone e Giuda, apostoli (r)
Ef 2,19-22; Sal 18; Lc 6,12-19

October 28, 2021

* 1928 ad Alba (Italia) inaugurazione della Chiesa di San Paolo • FSP: 1986 ad Alba, Comunità S. Giuseppe (Italia) • PD: 1943 a Bilbao (Spagna).

October 28, 2021

SSP: D. Agostino Damonte (1956) - D. Aurelio Nosetti (1983) - Fr. Candido Turbiani (1995) - D. Giuseppe Cricini (2000) - Fr. Michael Pinto (2013) - Fr. Domingo Vargas (2016) • FSP: Sr. Clotilde Menno’ (1997) - Sr. Valentina Borsoi (1998) - Sr. Clotilde Vedovello (2007) • IMSA: Franca Lattuca (1994) • ISF: Ferdinando Vaccaro (2019).